News

A Firenze un nuovo centro per gli ecomateriali
Matrec, la banca dati italiana di ecodesign internazionale dedicata ai materiali ambientalmente sostenibili e al loro uso nel mondo dell'industria, dell'architettura e del design, apre un centro presso la nuova sede di Calenzano del corso di laurea in Disegno industriale dell’Università di Firenze.

Matrec (EcoMaterial database) dal 2002 offre servizi alle imprese, agli architetti, ai designer e alle università come supporto nella ricerca di nuove soluzioni progettuali e materiche.
 
Il nuovo centro di Firenze nasce dalla collaborazione con il corso di laurea in Disegno industriale e con il Centro Sperimentale del Mobile, capofila di CENTO, il polo regionale di innovazione per gli interni, già promotori del progetto Green Home. Si inserisce inoltre nelle attività di Ecomovel, un progetto MED europeo finalizzato a mettere in rete e testare strumenti rivolti all’innovazione delle pmi del settore dell’arredo.
 
“L’apertura del centro Matrec rappresenta una grossa opportunità per sviluppare progetti ecologici innovativi in sinergia tra studenti e imprese", afferma Marco Capellini, ideatore e amministratore di MATREC. "Dallo scorso settembre Matrec è diventata una piattaforma internazionale, con l’obiettivo di essere il punto di riferimento della progettazione ecosostenibile: siamo in procinto di aprire un centro materiali anche a San Paolo del Brasile dove siamo operativi da tre anni.” 
 
In occasione dell'apertura del centro, il 24 ottobre, viene organizzato anche un convegno dedicato alle Tecnologie emergenti per la competitività delle imprese.
 
 
 
Centro Matrec
Corso di laurea in Disegno industriale 
dell’Università di Firenze
via Sandro Pertini, Calenzano (Firenze)