News

A Perla Gianni un premio a DH15
A Granada, lo scorso ottobre – nel corso del Digital Heritage International Congress 2015, il maggiore evento scientifico internazionale per la disseminazione e lo scambio di conoscenza scientifica per la valorizzazione dei beni culturali attraverso le tecnologie multimediali – uno dei premi destinati alle migliori relazioni presentate in ogni sessione del convegno (Best paper Award) è andato a Perla Gianni Falvo di Studi Uniti.

La relazione premiata si intitola Exhibit Design with Multimedia and Cognitive Technologies, Impact assessment on Luca Giordano, Raphael and the Chapel of the Magi in Palazzo Medici Riccardi, Florence, e raccoglie i materiali relativi all'intreccio tra tecnologie multimediali e cognitive, frutto di un lungo percorso di sperimentazioni espositive segnalate anche negli ADI Design Index nel 2008, 2014 e 2015.

La ricerca – che integra gli studi estetico-storico-filologici sul prodotto artistico e sulla sua genesi orientando l’attenzione sulla risposta dell’osservatore in rapporto all’opera d’arte –conclude una prima serie di tre eventi seguiti all'esperienza dell'allestimento La Meraviglia di Luca Giordano (2007), nel quale la volta affrescata veniva mostrata a grandezza naturale grazie a una riproduzione ottenuta dal suo ribaltamento a terra.
 

La ricerca e la designer