News

ADI e Federlegno a Bruxelles
Due giorni a Bruxelles per FederlegnoArredo e ADI: l’11 e 12 novembre l'associazione dei produttori d'arredamento ha riunito nella capitale europea il suo Consiglio direttivo, ha organizzato vari incontri con rappresentanti dell'Unione Europea e ha visitato, a palazzo Justus Lipsius (sede del Consiglio dell'UE) le mostre realizzate con ADI negli spazi di rappresentanza per il semestre di Presidenza italiano.



Il presidente uscente del Consiglio Europeo Herman Van Rompuy (al centro) con i rappresentanti di FederlegnoArredo e ADI in visita a Bruxelles: da sinistra Vittorio Livi (Federmobili)i, Luisa Bocchietto (Past-President di ADI), Roberto Snaidero (presidente di FederlegnoArredo).

Agli incontri presso il Parlamento Europeo hanno partecipato Sergio Cofferati (vicepresidente della Commissione Mercato Interno), David Sassoli (membro dell'Ufficio di Presidenza del Parlamento Europeo) e una rappresentante della FEMBConfederazione Europea dei Produttori di Arredo. In rappresentanza di ADI la past president Luisa Bocchietto ha avuto modo di illustrare l’attività dell’associazione.

Presso il Parlamento Europeo si è tenuta inoltre una riunione sul tema "Commercio Internazionale ed accordi bilaterali", alla presenza di Alessia Mosca (deputata europea, membro della Commissione Commercio Internazionale), dei relatori Alberto Bendini (Parlamento Europeo), Carlo Pirrone (Confindustria), Mauro Petriccione (negoziatore capo dell'accordo UE-Vietnam), in cui sono stati affrontati vari aspetti relativi alla reciprocità degli accordi internazionali.

In particolare è emerso come gli accordi commerciali siano ormai di competenza europea e non più nazionale, e come esista una contrapposizione di interessi tra paesi settentrionali, maggiormente orientati al commercio, e paesi mediterranei legati alla produzione. Si è notato infine come la carenza di indicazioni precise indebolisca la posizione italiana. Dai nostri rappresentanti in Europa è emersa una richiesta di maggiore consapevolezza e partecipazione alle strategie.

I lavori si sono conclusi con la visita agli allestimenti curati da ADI e  FederlegnoArredo, nell’ambito del progetto “Design è”, presso il Palazzo Justus Lipsius, insieme con alcuni rappresentanti della Regione Lombardia.

In serata si sono infine svolti incontri con i deputati europei Flavio Zanonato e Patrizia Toia, e con il Rappresentane permanente dell'Italia presso l'UE Stefano Sannino.  "Anche in questa occasione", sottolinea Luisa Bocchietto, "è stato dedicato ampio spazio l'ADI sottolineandone il ruolo nella promozione del design italiano."