News

Arti e scienze insieme a Roma
Studio Roma è uno spazio comune dove pratica artistica e ricerca scientifica elaborano, attraverso le loro differenze, un punto di vista alternativo sulle crisi e le trasformazioni in atto nel mondo. Lo promuove l'ISR Istituto Svizzero di Roma, che bandisce un concorso per dodici posti di membri – artisti/e e ricercatori/ricercatrici universitari – che risiederanno a Villa Maraini nell’ambito del programma.

L’ISR promuove dalò 1949, anno della sua fondazione, la formazione di giovani artisti e scienziati offrendo loro la possibilità di residenza a Roma. L’ambizione è sviluppare un insieme di attività di formazione, di ricerca e di creazione, in base a un processo non gerarchico di interazione tra svariati ambiti e diverse discipline artistiche e scientifiche.

"Studio Roma". Spiega l'ISR, "esplora posizioni critiche sui processi che trasformano radicalmente le nostre società e sono all’origine della perdita di punti di riferimento e della confusione dei valori che caratterizzano il mondo d’oggi, partendo dal contesto svizzero e italiano per ampliare il campo di riflessione a una prospettiva europea e globale".

Il tema del lavoro 2014/15 è Affrontare la crisi: saperi e strumenti alla prova. Dopo aver affrontato la crisi a partire dalle norme e dalle pratiche, si vogliono indagare gli strumenti e i metodi di ricerca nella scienza e nell’arte, mettendo alla prova l’organizzazione dei saperi e i modelli conoscitivi, nella convinzione che la crisi dei saperi abbia anticipato quella economica, politica e sociale.

Il programma, della durata di otto settimane, si articola in workshop, seminari, ricerche sul campo, masterclass e giornate di studi. È aperto a ogni forma di pratica artistica, sapere scientifico, tecnica e competenza per esplorare il discorso della critica e i processi di creazione in questo passaggio d'epoca.

Le domande di ammissione devono essere inviate entro il 24 febbraio 2014.


Informazioni