News

Assarredo: Anzani confermato alla presidenza
Assarredo, l'associazione di FederlegnoArredo che riunisce le imprese italiane che producono mobili, ha eletto il 7 luglio a Como il presidente dell'associazione, il Consiglio direttivo e gli organi direttivi dei Gruppi per il triennio 2014-2016, confermando a Giovanni Anzani (Poliform) la presidenza per i prossimi tre anni,

 
"In questi tre anni si è fatto molto", dichiara Anzani, "e questa riconferma permette una continuità rispetto alle azioni intraprese e agli obiettivi proposti, molti dei quali già realizzati". Le priorità rimangono la formazione e la comunicazione, "perché è necessario imparare sempre di più a comunicare, facendo conoscere l'italianità in tutto il mondo. Inoltre, grazie alla presidenza europea di questo semestre e all'Esposizione universale del prossimo anno, ci aspettiamo molto dai consumi interni dell'Italia, che ci auguriamo possano riprendere per la salvezza di molte imprese che operano in ambito prevalentemente domestico".
 
Questo l'esito delle votazioni per il rinnovo del consiglio direttivo e dei relativi gruppi:
 
Gruppo Mobili: Giovanni Anzani (Poliform), Vittorio Livi (FIAM Italia), Alessandro Besana (Besana), Marcello Pepori (Lema), Claudio Luti (Kartell), Maurizio Riva (Riva Industria Mobili), Luciano Colombo (Annibale Colombo), Alessandro Calligaris (Calligaris), Giuseppe Pedrali (Pedrali), Claudio Feltrin (Arper), Franco Di Fonzo (Frag).
 
Gruppo Cucine: Alberto Scavolini (Ernestomeda), Stefano De Colle (Elmar), Denise Archiutti (Veneta Cucine), Dante Cester (Cesar Arredamenti), Renzo Rastelli (Aran World).
 
Gruppo Imbottiti: Matteo Galimberti (Flexform), Alessio Minotti (Minotti), Renato Crosti (Meridiani), Alberto Conficconi (Cierre Imbottiti), Gabriele Galli (Gruppo Industriale Busnelli).
 
Gruppo Complementi d'arredo: Barbara Villari (Villari), Franco Biagi (Metalbi).
 
Gruppo Sistemi per dormire: Loris Bonamassa (Dormiflex Lady Linea), Cristian Bergamaschi (B&T).
 
Gruppo Arredi Commerciali: Fabio Pedroni Ratti (CRC), Pierangelo Spimpolo (CLOU Tecnologie d'arredo).