News & Press

Ethical Food Design: i vincitori
Premiati a Milano i vincitori del premio Ethical Food Design, indetto dall’associazione culturale Plana per premiare le aziende che hanno mostrato nella loro strategia, oltre che un livello di qualità eccellente, una particolare attenzione ai valori etici nei rapporti tra le persone e tra il lavoro e l’ambiente.

Vincitrici le aziende
  • Acetificio Mengazzoli per Parpaccio. Aceto da grattugiare
  • Bonduelle per la linea Be/Bio
  • Essenza Gelato per LESSenza
  • Pappami per Piatto di Pane
  • Rosso di Mazara Imbrand per Message in the Bottle
Quattro le Menzioni d’onore:
 
Agraria Riva del Garda per la Linea di produzione olio extravergine d’olilva
Industrie Celtex per Omnia Labor
Opera MaGé per Canestrello e Biscotto
Syngenta per Vino Valelapena
 
La giuria era formata da Paolo Barichella e Mauro Olivieri (della Commissione tematica ADI Food Design), Gianna Paciello (vicepresidente di AIDA, partner del Premio), Emanuele Gnemmi (Restaurant Management Consultant), Marco Pietrosante (designer), Francesco Subioli (Coordinatore della Commissione tematica ADI Food Design), Marina Bellati (giornalista specializzata), Ilaria Legato (designer della comunicazione), Paolo Mamo (imprenditore).
 
Mark Up, media partner del premio, ha inoltre assegnato un Premio speciale ad Alce Nero per il suo Yogurt con Latte fieno STG biologico.
 
Tre infine le Menzioni speciali assegnati da Associazione Plana a realtà che si sono distinte per l’impegno sociale:
  • 32 Via dei Birrai per la bottiglia in vetro con caratteri Braille
  • Ferrari Formaggi per Parmigiano Reggiano – Prodotto di montagna
  • Intinifood per Farina di Tritordeum