News & Press

Musei del design: tre punti di forza
Costituita a Milano l'8 aprile l'Associazione per il Sistema Museale Design – Milano, tra Fondazione ADI, Fondazione Museo del Design Triennale e Musei di Impresa - Assolombarda.

Contemporaneamente il ministro per i Beni e le Attività Culturali Alberto Bonisoli, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana e il sindaco di Milano Giuseppe Sala hanno sottoscritto un Protocollo di Intesa finalizzato al sostegno delle attività dell'associazione neocostituita.
 
 
Da sinistra il presidente della Triennale Stefano Boeri, il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il ministro per i Beni e le Attività culturali Alberto Bonisoli, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, il presidente dell'ADI Luciano Galimberti, il vicepresidente vicario di Assolombarda Alessandro Spada.
 
 
Il nuovo organismo assicurerà la sinergia della gestione dei nuovi musei e l'armonizzazione dei loro programmi con le iniziative dei musei esistenti, oltre a contribuire all'elaborazione di iniziative  per la diffusione della cultura del progetto. 
 
"Il design italiano è un fenomeno così ricco e articolato", commenta il presidente ADI Luciano Galimberti, "che la sua rappresentazione esaustiva necessita di più punti di vista articolati e coordinati. Da questa considerazione nasce quindi l'associazione fra i tre poli museali, che assumeranno ruoli e programmi complementari. In questo scenario il ruolo dell’ADI Design Museum Compasso d’Oro sarà quello di esplorare il rapporto tra progetto, società e sistema produttivo, rappresentandolo al grande pubblico in maniera coinvolgente e interattiva."