News

Buon compleanno, AIAP
AIAP, l’Associazione italiana design della comunicazione visiva, compie 70 anni. I festeggiamenti si aprono alla fine di agosto nello spazio ADI per EXPO, con una mostra – 70x70 ANTEPRIMA, Giarrettiere e protagonisti delle origini – dedicata a un celebre premio legato ai primi decenni di attività dell'associazione.

Che c'entrano le giarrettiere? Nulla di piccante ma molto di gustoso: con questo soprannome si indicavano, fino agli anni Sessanta, i quadri realizzati da firme importanti cella cartellonistica, della grafica e della pubblicità che partecipavano a un concorso promosso da AIAP.



Maria Perego, Topo Gigio e, a destra, la sua voce: l'attore Peppino Marzullo.


Come usava in quegli anni, il premio aveva il suo centro operativo  e simbolico presso un noto ristorante milanese, La Giarrettiera (in Galleria Vittorio Emanuele) il cui nome venne ironicamente adottato come riferimento all’omonimo ordine cavalleresco inglese. Il premio consisteva in una giarrettiera per signora, custodita sotto vetro, in un quadro dove il premiato campeggiava in caricatura, tra frasi allusive e firme di soci e ammiratori.



Brunetta Mateldi, celebre stilista, illustratrice e pubblicitaria degli anni Cinquanta e Sessanta – familiarmente nota nel mondo della cultura milanese come "Brunetta" – con Marcello Nizzoli (al centro) ed Erberto Carboni.


Ironia, nomi celebri, opere di grande interesse: il premio, dal 1956 e per tutti gli anni Sessanta, venne assegnato a personalità come Vittorio Gassman, Marcello Nizzoli ed Erberto Carboni, Maria Perego (la creatrice di Topo Gigio), i fratelli Pagot (gli inventori di Calimero), Franco Grignani, Marcello Dudovich.

La chiusura del ristorante determinò anche la fine del premio ma non quella del suo patrimonio di opere: una collezione custodita dal Centro di Documentazione sul Progetto Grafico di AIAP che conta, tra le altre, opere di Franco Grignani, Pino Tovaglia, Franco Mosca (cartellonista e per 22 anni presidente AIAP), Carlo Dradi, Marcello Dudovich, Walter Del Frate.

Tutte queste opere, che raccontano un pezzo della storia della grafica italiana e non solo di quella di AIAP, sono esposte al pubblico per la prima volta in questa occasione.

A novembre la mostra sarà ampliata con una sezione che ricostruisce le vicende dell'associazione dalle origini ad oggi, aperta in occasione di Aiap DesignPer – La Settimana internazionale della grafica, presso la Fabbrica del Vapore di via Procaccini a Milano.


70x70 ANTEPRIMA
Giarrettiere e protagonisti delle origini

31 agosto - 6 settembre
ADI per EXPO
via Bramante 42, Milano

Tavola rotonda: 3 settembre, ore 18
Apertura: tutti i giorni dalle 10 alle 19