News

Carlo Lucchese
È scomparso a Fiorano (Modena) nella notte tra il 23 e il 24 luglio uno dei personaggi più significativi del mondo della ceramica italiana: Carlo Lucchese, vicepresidente della Florim, una delle grandi aziende del settore con stabilimenti in varie parti del mondo, tra cui gli Stati Uniti, e showroom, oltre che a Fiorano, a Milano e a Mosca.

Lo scomparso, che aveva 66 anni, era fratello di Claudio Lucchese, attuale presidente dell'azienda, e figlio del fondatore della società, Giovanni Lucchese: “Una figura importante, un grande uomo parte integrante di una famiglia che per oltre cinquant’anni ha dato tanto alla nostra città ed al nostro distretto”, ha dichiarato il sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni.

Carlo Lucchese era impegnato anche nella Commissione Promozionale di Confindustria Ceramica: “La sua scomparsa, così improvvisa ed inaspettata", ha dichiarato al sito viaemilianet.it il presidente dell'associazione Vittorio Borelli. "lascia un vuoto grande nell’industria ceramica italiana, che lo aveva visto percorrere tutta la sua carriera imprenditoriale"

I funerali si terranno sabato 25 luglio nella chiesa di San Giorgio a Sassuolo, alle 15.