News

Cersaie: due premi al design
Alla prossima edizione del Cersaie, il salone bolognese dei materiali per il rivestimento delle superfici e di arredo del bagno che si svolgerà dal 23 al 27 settembre 2019, al tradizionale ADI Ceramics & Bathroom Design Award, giunto alla 6a edizione, si aggiunge un nuovo premio: l’ADI Booth Design Award.

Per quanto riguarda il primo una commissione formata da Silvia Stanzani (designer), Oscar G. Colli (cofondatore della rivista Il Bagno oggi e domani) e Valentina Downey (presidente di ADI Emilia Romagna) passerà in rassegna durante i primi giorni di apertura i prodotti esposti e selezionerà quelli che coniugano meglio innovazione e qualità progettuale nel settore rivestimenti in ceramica e nel settore arredo bagno. La scelta rappresenterà una preselezione per l’ADI Design Index 2020.
 
Ma alla 37a edizione del Cersaie debutta anche il nuovo premio destinato ai migliori stand della fiera, pensato per valorizzare la promozione nel salone del prodotto e della marca, e nato per iniziativa di ADI nell'ambito delle attività culturali del programma Costruire Abitare Pensare.
 
In questo caso la commissione di selezione sarà formata da Cecilia Bione (Accademia belle Arti Bologna, esperta in Exhibition Design), Pierluigi Molteni (architetto, docente di Advanced Design ed esperto di Exhibition Design) e Wladimiro Bendandi (ADI Emilia Romagna, esperto di comunicazione e Brand Identity). Anche qui la scelta degli stand rappresenterà una preselezione per l’ADI Design Index 2020.
 
La premiazione di entrambi i concorsi è annunciata per il 25 settembre alle 14.30, alla presenza dei membri delle commissioni e dei rappresentanti di Confindustria Ceramica, nel Padiglione 30 (spazio mostra-evento “Famous Bathroom”).