News

Claudio Salocchi
E' scomparso il 7 dicembre Claudio Salocchi, vicepresidente dell'ADI dal 1988 al 1990, progettista di livello internazionale attivo nei settori dell'architettura, dell'interior design e dell'industrial design.

Era nato nel 1934 a Milano, dove si era laureato in Architettura. Nello stesso Politecnico, dopo aver insegnato all'Istituto professionale di Stato del Mobile e dell’Arredamento di Lissone, era stato titolare del corso di Caratteri distributivi degli edifici, ed era stato professore di Composizione architettonica presso la facoltà di Architettura “Valle Giulia” di Roma “La Sapienza”.
 
Tra i suoi numerosissimi lavori di design -- costantemente condotti in parallelo con quelli di architettura -- si ricordano, oltre agli oggetti di arredamento e agli apparecchi di illuminazione, le ricerche sulle applicazioni delle leghe di alluminio e sull'ottimizzazione degli spazi di lavoro domestici, la ricerca di nuove configurazioni di tavoli e contenitori, gli interni di numerosi showroom di arredamento e punti di vendita.
 
Aveva ottenuto il premio Compasso d'Oro nel 1979 per Metrosistema, attrezzatura da cucina per abitazioni e comunità, insieme con due menzioni d'onore per altri due progetti. A questi riconoscimenti si era aggiunta un'altra menzione nel 1987, alla XIV edizione del premio.