News

Colonetti: Dorfles senza confini
Gli incontri di 'Parola critica', organizzati in parallelo all'antologica dedicata a Gillo Dorfles dal MACRO, sono una guida per esplorare i territori del pensiero critico di Dorfles, da sempre al di là dei recinti disciplinari: critica, filosofia, pittura, musica. Aldo Colonetti, nel terzo appuntamento del ciclo, ne ripercorre gli sconfinamenti tra arte, design e comunicazione di massa. Introduce Fulvio Caldarelli.

Tra i relatori di ‘Parola critica’, iniziato in gennaio con un intervento di Giorgio Battistelli  e Stefano Catucci, anche Giovanni Anceschi Mario Botta, Massimo CarboniAndrea Cortellessa Ugo Volli. L'iniziativa è promossa da Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

La mostra antologica – a cura di Achille Bonito Oliva, con il coordinamento scientifico e progetto di allestimento di Fulvio Caldarelli e Maurizio Rossi – è la prima antologica dedicata all’opera totale di uno dei padri storici della cultura visiva italiana, e in particolare di uno dei primi ricercatori a segnalare le valenze del design come produzione della cultura moderna.

Di Dorfles sono presenti la produzione artistica, il pensiero critico e le teorie estetiche. Oltre cento opere, dagli anni Trenta alla fondazione del Movimento Arte Concreta, a due dipinti del 2015, insieme con disegni, opere grafiche, ceramiche e gioielli. Parte integrante della mostra sono i documenti fotografici e filmici sulle attività di Dorfles e quelli sulla sua attività teorica dedicata a ogni forma espressiva, dalla piuttura alla comunicazione di massa, al costume.

A fare da filo conduttore di questo lungo percorso culturale le parole dello stesso Dorfles (divenuto una figura simbolo della cultura italiana contemporanea e recentemente nominato Cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica Italiana): “Riuscire a capire le trasformazioni etiche, estetiche e filosofiche del tempo è la capacità che andrebbe più a lungo mantenuta.”

La visita alla mostra permette ai soci ADI di ottenere 1 CFP (occorre conservare il biglietto d'ingresso).



Parola critica

Ciclo di incontri su Gillo Dorfles
Aldo Colonetti: Aperta autarchia. Essere nel tempo, senza perdere la propria identità

27 febbraio, ore 17.30

Il ciclo prosegue fino al 2 aprile, ingresso libero

Il programma degli incontri


Gillo Dorfles. Essere nel tempo
27 novembre 2015 - 30 marzo 2016

Orario d'apertura della mostra: MA-DO 10.30-19.30; LU chiuso

MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma
Via Nizza 138, Roma