News

Come cambia il design
Viene presentato a Milano un libro che fa il punto sulla fase che stiamo vivendo nello sviluppo del design, come disciplina e come professione: nuovi materiali, nuove tecnologie, sostenibilità ed economia circolare

Il libro, presentato a Venezia per il ciclo ADI design da leggere, a Milano è al centro di un dibattito ospitato da Refin Studio (lo spazio di Ceramiche Refin dedicato al design) cui partecipa l’autore, Stefano Rossi, docente all’Università di Trento e membro della commissione Design dei Materiali e dei sistemi tecnologici dell’Osservatorio permanente del design ADI. Con lui Rodrigo Rodriquez, presidente di Material ConneXion Italia e membro del consiglio d’amministrazione della Fondazione ADI, e Barbara Del Curto, docente al Politecnico di Milano.

Il libro tocca i temi della bioispirazione, della differenza tra innovazione graduale e radicale, dei metodi per sviluppare la creatività, della differenziazione del prodotto e dell’economia circolare: presenta oggetti, esempi di materiali innovativi e di trattamento delle superfici mettendo in luce la coesistenza necessaria tra funzionalità, identità di prodotto ed esperienza positiva dell’utente. Per raggiungere questo obiettivo è fondamentale la percezione di materiali: di quelli tradizionali, come il legno e i metalli, come di quelli innovativi, come le schiume metalliche, gli smart material e le leghe a memoria di forma. 

Per partecipare all’incontro è richiesta la registrazione online.

Stefano Rossi, Gocce distillate di product design, Fausto Lupetti Editore, 2018, pp. 256, € 15,30

Nuovi materiali e tecnologie, 
sostenibilità ambientale, 
economia circolare: 
come sta cambiando il mondo del design

9 ottobre 2019, ore 18
Refin Studio, via Melone 2, Milano