News

Design dei servizi: un Master a Milano
Inizia il prossimo ottobre il primo Master in Service Design del Politecnico di Milano: un programma di formazione superiore specializzato, organizzato tramite il Consorzio Poli.Design per formare specialisti della progettazione dei servizi per le imprese e la pubblica amministrazione.

Il Master, di I livello, nasce per rispondere alla domanda di profili specifici (progettisti, consulenti e creativi) da parte delle imprese e del settore pubblico. Mira a formare competenze qualificate nell'ambito dell'ideazione, della progettazione e della produzione dei servizi, con l'obiettivo di rispondere alle nuove esigenze sociali, culturali e di mercato.

È riservato a un massimo di 30 partecipanti, è a frequenza obbligatoria, in possesso di laurea, laurea magistrale, diploma universitario in design, architettura e ingegneria, ma è aperto anche a laureati in altre discipline cui il Service Design fornisca un'integrazione alla preparazione professionale.

L'impostazione del Master – diretto da Stefano Maffei con il coordinamento di Venanzio Arquilla, Francesca Foglieni e Beatrice Villari – è fortemente sperimentale: “E' articolato in lezioni teoriche, seminari e laboratori progettuali multidisciplinari con format differenti (Lectures, Enzimi, Service Design Pill, Service Jam, Service Design Workshop Service Design & Prototyping Studio), ognuno seguito da un differente responsabile e applicato a temi differenti". I temi progettuali che saranno proposti ai partecipanti appartengono a differenti ambiti settoriali: banche, sanità, distribuzione, editoria, energia, telecomunicazioni, trasporti, turismo, pubblica amministrazione.

Il corso è in inglese e dura un anno.


Informazioni e iscrizioni