News

Design e musei: contributi di ricerca
Uscirà nel marzo 2014 il numero 3 di AIS/DESIGN. STORIA E RICERCHE, la rivista dell'Associazione Italian Storici del Design. Il numero sarà dedicato al tema “Design italiano: musei, mostre, collezioni e archivi”. Le curatrici, Fiorella Bulegato e Maddalena Dalla Mura, invitano a proporre articoli e contributi sulla storia del design italiano letta attraverso musei, mostre, collezioni e archivi.

Questo numero della rivista vuole essere proseguimento dei lavori avviati dalla Commissione “Musei del design” con il primo convegno di Ais/Design nel dicembre 2011 e con la giornata di studi tenuta in occasione del convegno “Università, Musei, Archivi: Il design fa rete” organizzato presso l’Università Iuav di Venezia nell’ottobre 2012.

L’obiettivo è comporre una raccolta di contributi originali che affrontino le molteplici storie del design italiano – prodotto, comunicazione visiva, moda ecc. – attraverso la storia di musei, mostre e allestimenti, collezioni e archivi, ponendo l’attenzione sui modi con cui questi hanno contribuito a costruirla, interpretarla, diffonderla o metterla in discussione.

Saranno presi in esame saggi, ricerche, microstorie che riguardino il Novecento e gli anni seguenti e rispondano a queste domande:
  • In che modo le politiche espositive, museali e collezionistiche hanno contribuito a costruire, diffondere e mettere in discussione l’identità del design italiano, in Italia e all’estero?
  • In che modo la rappresentazione del design italiano è stata definita attraverso inclusioni ed esclusioni di nomi, oggetti, ambiti progettuali nel contesto di musei, mostre e collezioni?
  • Quali tipologie di musei e mostre (arti applicate, arte, scienza e tecnologia, patrimonio industriale, moda, architettura ecc.) si sono occupate di design italiano e quali rappresentazioni ne sono emerse?
  • Quale ruolo ha avuto il progetto di allestimento e di comunicazione visiva nella interpretazione e diffusione del design italiano presso il pubblico?
  • In che modo è stata svolta una critica del design italiano o una critica del design in Italia attraverso le mostre?
  • Quali storie del design emergono dalla storia di collezioni e raccolte private e pubbliche, e in che modo possono essere lette nel quadro della cultura del design in Italia?
  • Quali tensioni e contraddizioni rivelano le vicende di musei, mostre, collezioni e archivi – oltre la narrazione canonica ed eroica del design italiano?
  • In che modo lo studio di collezioni e di fondi archivistici presso musei e altre istituzioni ha contribuito a generare nuove ricostruzioni del design italiano?

“Fiere ed esposizioni merceologiche e per la vendita”, avvertono le curatrici, “non sono al centro di questo numero; tuttavia potranno essere presi in considerazione contributi che discutano le politiche di esposizione e interpretazione del design italiano a cavallo fra musei e fiere merceologiche, fra cultura e mercato.Potranno essere proposte anche recensioni di libri pertinenti con il tema del numero e recensioni di mostre recenti che si siano occupate di storia del design italiano.”

I testi integrali devono pervenire entro il 14 ottobre all’indirizzo email:  journal@aisdesign.org e in cc a: ais.design.museums@gmail.com.
Saranno sottoposti a blind review e gli autori saranno informati dell’eventuale accettazione entro il 28 dicembre 2013. Gli autori dei testi accettati dovranno fornire la versione definitiva per la pubblicazione entro il 27 gennaio 2014.

 

Informazioni

Istruzioni sulla tipologia dei contributi
e sulla preparazione dei testi e delle immagini

AIS/DESIGN. STORIA E RICERCHE