News

Design for Communities in Emilia
ADI Emilia Romagna ha promosso l'elaborazione di progetti per la riqualificazione urbana delle aree terremotate dell'Emilia Romagna da parte degli studenti delle scuole di design della regione. I progetti vengono presentati in pubblico a San Possidonio (presso Modena) una delle località più colpite dal sisma.

L'ipotesi di lavoro, sviluppata da un gruppo di soci di ADI intorno al principio secondo il quale "Il design non produce oggetti, ma soluzioni" prevedeva di fornire strumenti in grado di individuare scelte e priorità per il futuro, immediato come a lungo termine, e di farlo in stretta relazione con le esigenze palesate dal territorio.

Due le realtà pilota che hanno condiviso questi obiettivi, individuando i temi tattici e strategici di primaria necessità: il Comune di San Possidonio, e l’Associazione Genitori Insegnanti di San Felice sul Panaro (che nelle fasi progettuali ha poi coinvolto il Comune stesso).

I progetti presentati a San Possidonio, con un'introduzione del presidente di ADI Emilia Romagna Carlo Branzaglia, sono stati ideati dagli studenti dei corsi di Design del prodotto dell'Accademia di Belle Arti di Bologna, di Design del Prodotto industriale dell'Università di Ferrara, dell'indirizzo grafico dell'Istituto superiore “Blaise Pascal” di Reggio Emilia.


Design for Communities

14 giugno, ore 21
p.zza Andreoli, San Possidonio (Modena)