News

Disegni+2: agevolazioni alle imprese
È stato pubblicato dal ministero per lo Sviluppo Economico un bando destinato a sostenere attraverso finanziamenti per 5 milioni di euro complessivi la capacità innovativa e competitiva delle PMI, attraverso la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli sui mercati nazionale e internazionale.

Le agevolazioni verranno concesse sotto forma di contributo in conto capitale in misura massima pari all’80 per cento delle spese ammissibili, e sono destinate all’acquisto di servizi specialistici esterni per favorire la messa in produzione di nuovi prodotti correlati ad un disegno/modello registrato (Fase 1, Produzione, importo massimo: 65.000 euro) e/o la commercializzazione di un disegno/modello registrato (Fase 2 – Commercializzazione, importo massimo: 15.000 euro). È possibile prevedere, per lo stesso disegno/modello registrato, una sola fase o entrambe.

Le imprese interessate possono presentare più richieste di agevolazione (ognuna relativa a un diverso disegno/modello registrato) fino al raggiungimento dell’importo massimo, per impresa, di 120.000 euro.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 6 novembre e fino all’esaurimento delle risorse disponibili.
 

Il testo del bando e le informazioni complete