News

Economia sociale e rigenerazione della città
I Distretti Popolari Evoluti sono progetti di rigenerazione dove il tessuto urbano è rappresentato dal luogo e dalle persone, generati da associazioni locali, da privati e da enti pubblici. A Bologna, dove si sono realizzate le prime esperienze significative, una giornata di studio li presenta al pubblico per la prima volta.

Il convegno vuole anche sviluppare ulteriormente il concetto di DPE integrandole prospettive dell’economia sociale, dell’assetto culturale e comunicativo, dell’urbanistica e della strumentazione legale.

L’incontro nasce dalla collaborazione tra l'Urban Center bolognese e l'Accademia di Belle Arti Bologna e Planimetrie Culturali per lo sviluppo del progetto DPE in undel Laboratorio di Sintesi finale congiunto fra i corsi di Design Grafico e Design di Prodotto dell’Accademia, a sostegno dell’interesse del Comune di Bologna sui temi della rigenerazione urbana e dell’economia sociale.

La giornata è dedicata all’assetto teorico, urbanistico, sociale ed economico del DPE. Durante la mattina un workshop tematico a porte chiuse coinvolge gli studenti già impegnati nel laboratorio, mentre nel pomeriggio si svolge un convegno aperto al pubblico con esperti di settore, tra cui Riccardo Malagoli (assessore Lavori pubblici, Politiche abitative e Sicurezza del Comune di Bologna), Enrico Fornaroli (direttore Accademia delle Belle Arti di Bologna), Nicola Marzot (Studio Performa A+U), Werther Albertazzi (Planimetrie Culturali), Paolo Venturi (Aiccon), Giuseppe Piperata (IUAV):

A conclusione dei lavori, dopo un video dedicato ai concept individuati dagli studenti dell’Accademia, un dibattito condotto da Werther Albertazzi e Carlo Branzaglia.

 

Distretto Popolare Evoluto
Economia di comunità e rigenerazione urbana

18 marzo
Ore 10 – 13: Workshop riservato al team di progetto:
Ore 15 – 17: Convegno pubblico
Urban Center, Sala Borsa, p.zza Nettuno 3, Bologna