News

Faenza: artigiani digitali
Case histories e tavole rotonde sul mondo dell'autoproduzione all'ISIA di Faenza: un convegno vede la presentazione di alcune realtà attive in Italia, con l'intervento dei responsabili di società e studi professionali che esplorano anche in Italia la possibilità di rivoluzionare il mondo della produzione grazie agli strumenti digitali, al software open source e alla robotica.

Sono i “nuovi artigiani digitali”: persone che pensano, progettano, realizzano le proprie idee, condividendole in rete, secondo la filosofia dell'open source e promettono di rivoluzionare non solo i rapporti di produzione ma anche i rapporti tra l'utente, il produttore e gli oggetti.

“Se vi pare una realtà lontana dalla vostra vita quotidiana”, spiegano gli organizzatori, “vi basti pensare a cosa succede quando si rompe un elettrodomestico e per un piccolo pezzo mancante occorre cambiare l’intero strumento. Ecco: i makers fanno al caso vostro: grazie a una stampante solida possono creare il pezzo mancante e sostituirlo. La sfida è far sì che queste tecnologie possano in futuro essere presenti in ogni casa, facendo diventare chiunque un maker.”

Il programma dei lavori

Make Your Future
11 maggio, ore 10
ISIA, Palazzo Mazzolani,
c.so Mazzini 93, Faenza (Ravenna)