News

Fasano: Mille e una notte
Una collezione di moda davvero speciale: è quella che viene presentata a Selva di Fasano (Brindisi) dall’associazione Salam ong / Abiti dal mondo: la realizza La Maison de la Mode, sartoria sociale per ragazzi richiedenti asilo, con le creazioni di alcuni minori stranieri che puntano sulla formazione al lavoro sartoriale per ottenere una piena integrazione nel territorio tarantino. La presentazione, organizzata in collaborazione con il FAI di Brindisi, ha tra gli altri il patrocinio di ADI Puglia e Basilicata.

La Maison de la Mode, nata nel 2016, ha lo scopo di permettere agli ospiti dell’Associazione Salam di valorizzare le loro capacità dando loro occasione di continuare a praticare il lavoro di sartoria che hanno sviluppato in tenera età nei paesi di appartenenza, diventato una vera passione e un motivo di orgoglio.

“Il mestiere del sarto”, spiega Ida Chiatante, art director della manifestazione e della Maison de la Mode, “nei paesi subsahariani è molto diffuso e praticato anche dagli uomini, i quali imparano fin dalla tenera età a usare aghi, stoffe e macchine da cucire. La sartoria è diventato un vero atelier grazie al premio Children First  che questo gruppo di giovani migranti, con altri ospiti dell'Associazione Salam e dello Sprar di Martina Franca, ha ricevuto.”
 

Mille e una notte
Maison de la Mode, Collezione autunno/inverno 2018
18 novembre, ore 12
Villa Damaso Bianchi – Minareto
Contrada Gordini, Selva di Fasano (Brindisi)