News

Firenze: il vero e il falso del design
Inizia il 16 marzo per terminare in novembre il ciclo 2016 di 'Lezioni di design', gli incontri sulla cultura del progetto a cura di ISIA Firenze e Self Habitat Cultura. Il ciclo di quest'anno è dedicato al tema dell'antitesi tra vero e falso, con il titolo "Fake" e prosegue fino a novembre.

Perché vero e falso sono concetti importanti per il design? "Il confine tra ciò che è falso e ciò che è originale (vero) può essere molto difficile da individuare", spiegano gli organizzatori, "e ciò che è fraudolento in un tempo e in una cultura può mostrarsi del tutto legittimo e genuino in una diversa dimensione storica e sociale. Ciò che indichiamo come ‘falso’ assume significati e valori diversi a seconda del contesto: nel design, oggi, come declinare tutti questi temi guardando ai progetti open source e open content, che per loro natura devono rivedere radicalmente il concetto del diritto d’autore e della tutela dell’idea o del brevetto?"

Intervengono all'incontro di apertura Sergio Givone e Vanni Pasca.

Con loro, tra i relatori quest'anno, ci sono storici dell'arte come Cristina Acidini (già soprintendente del Polo Museale di Firenze e dell’Opificio delle Pietre Dure) e Claudio Paolini; architetti e designer come Luisa Bocchietto (già presidente dell’ADI e President Elect di ICSID) e Biagio Cisotti (docente all'ISIA di Firenze e tra i fondatoridi MADE); artisti come Salvatore Iaconesi (docente alla facoltà di Architettura dell’Università la Sapienza di Roma) e Troy Nachtigall, (ecodesigner e stilista, docente nel settore della Wearable Technology); esperti dei mercati del lusso Giacomo Santucci (ingegnere e storico dell’arte, collaboratore tra gli altri di Gucci, Ferragamo, Prada).
 

Il calendario degli incontri 2016


La partecipazione a ciascun incontro permette ai soci ADI di otterere 2 CFP.


Fake. Vero o falso?
Le definizioni

16 marzo, ore 17
Palazzina Reale, piazza Stazione 50, Firenz
e