News

Food Design a Milano
Durante la Milano Design Week la zona di via Paolo Sarpi (dove ha sede l'ADI) ospiterà ventitré manifestazioni, al centro delle quali c'è il food design, sotto il titolo generale D-FOOD.

Il filo conduttore culturale di D-FOOD sarà il Food Design Manifesto i cui contenuti saranno illustrati ai visitatori in un infopoint collocato alla Ravioleria, il negozio di via Sarpi al centro del quartiere cinese di Milano, dove si parlerà anche di integrazione culturale tra Italia e Cina attraverso l'alimentazione.
 
Ma il clou delle manifestazioni sarà una performance di sensibilizzazione al problema dello spreco alimentare intitolata Chi non spreca, avanzi!: un flash mob itinerante nel quale sarà dimostrato l'utilizzo delle foodie bag. All'arrivo dei partecipanti nei locali di Presso (il centro di via Paolo Sarpi attrezzato come una casa, dove lavorare, divertirsi, cucinare, scoprire nuovi prodotti) si parlerà di problemi e comportamenti virtuosi in fatto di spreco alimentare.

L'iniziativa vuole essere anche un contributo pratico alla crescita dell'economia circolare, lanciato per la prossima edizione agli operatori di catering e ai ristoratori che saranno attivi durante la Design Week 2020.
 
L'allestimento è a cura della Commissione Food Design ADI con Zeropac, Sabox, Consorzio 100% Campania, Legambiente, Regusto, 
 
 

 
ADI Food Design Manifesto
Infopoint
4 - 14 aprile 2019
Ravioleria, via Paolo Sarpi 27, Milano
 
Chi non spreca, avanzi!
14 aprile, dalle ore 18
Presso, via Paolo Sarpi 60, Milano