News

Gianfranco Facchetti
E' scomparso a Milano Gianfranco Facchetti. vincitore del Compasso d'Oro nel 1984 (insieme con Cortesi, Orsoni, Fantoni e Pataccini) per il progetto di immagine coordinata delle agenzie Alitalia di tutto il mondo.





 
Tre esempi degli esterni e degli interni nel progetto per Alitalia (© 2015 Fondazione ADI Collezione Compasso d'Oro).
 
 
Facchetti, nato a Milano nel 1939, fu nel 1974 tra i fondatori – con Umberto Orsoni, Gianni Pareschi, Giuseppe Pensotti e Roberto Ubaldi – del Gruppo G14, il cui progetto più celebre è la poltrona Fiocco (Busnelli, 1970), con la struttura metallica rivestita di tessuto elastico. 
 
Nello studio Facchetti fu in particolare responsabile del settore dell'architettura d'interni, con un contributo che divenne più complesso dopo che lo studio si trasformò progressivamente in società di servizi strategici, aggiungendo alla progettazione architettonica in senso stretto il marketing creativo e la comunicazione coordinata.
 
I risultati del lavoro sull'immagine delle agenzie Altalia, condotto parallelamente a quello della ristrutturazione dell'aeroporto di Linate a Milano, sono raccolti nel libro Architettura per volare (Milano. Katà, 1984) con un saggio di Gillo Dorfles.