News

Giornata mondiale del design 2019
WDO World Design Organization in collaborazione con Global Goals Jam lancia la manifestazione WIDD 2019 Mini-Jam.

È un 'designathon', come lo definisicono i promotori: una giornata in cui, in occasione del World Industrial Design Day 2019 che si celebrerà come di consueto il prossimo 29 giugno, gruppi di progettisti collaboreranno in brevi sessioni per elaborare soluzioni ai problemi locali in linea con l'obiettivo 12 dell'ONU per lo sviluppo sostenibile: Consumo e produzione responsabili.
 
Come sempre numerose le manifestazioni organizzate in tutto il mondo per la Giornata mondiale del design, che invitano i designer ad analizzare le situazioni locali e a proporre soluzioni per "fare più e meglio con meno". 
 
Alla base delle iniziative i principi di produzione e consumo sostenibili fissati nel convegno di Oslo del 1994: "L'impiego di servizi e dei relativi prodotti che risponda ai bisogni primari e introduca una miglior qualità della vita con la minor quantità possibile di risorse naturali e di materiali tossici, oltre che di emissione di rifiuti e di inquinantiu nell'arco del ciclo di vita del serivizio edel prodotto, in modo da non compromettere le esigenze delle generazioni future".
 
"L'obiettivo  numero 12 indicato dall'ONU", sottolinea la WDO, "riguarda in specifico l'impegno dei designer a reppresentare nel mondo la differenza positiva, grazie al tentativo più consapevole di usare materiali riciclabili o sostenibili e migliori processi per aumentare il ciclo di vita dei prodotti." Per la WDO cambiare i consumi e i processi di produzione è una priorità sociale ed ecologica.