News

Il design in agricoltura
Un workshop a Bologna, a EIMA 2012, per avvicinare il mondo del design al mondo delle macchine e delle attrezzature per l’agricoltura e il giardinaggio: lo promuovono con ADI Emilia Romagna, la Società italiana di Ergonomia con le maggiori associazioni del settore: ENAMA e AIIA.

Abbassare i costi, semplificare la manutenzione, ottenere il miglior comfort e la massima sicurezza per l’operatore: designer, imprenditori, ricercatori, produttori di macchine per l'agricoltura e utenti finali si incontrano per approfondire i numerosi aspetti del lavoro agricolo ai quali il design può dare un concreto apporto nella progettazione e nel miglioramento dell’efficienza.

Il workshop è organizzato, in occasione di EIMA 2012 – Esposizione Internazionale delle macchine per l’agricoltura e il giardinaggio, da ADI Emilia Romagna e SIE Società Italiana di Ergonomia, in collaborazione con ENAMA Ente Nazionale per la Meccanizzazione Agricola e AIIA Associazione Italiana Ingegneria Agraria.

Coordina la sessione Antonio Macchi Cassia, coordinatore della Commissione tematica “Design per il lavoro” dell’Osservatorio permanente del Design ADI. Tra i temi trattati la convergenza tra ingegneria agraria ed ergonomia, i vantaggi che il design può portare nel mondo dell'agricoltura, il tema del Design for All nel settore agricolo e del giardinaggio, il design del verde come elemento di unione fra agricoltura, architettura, alimentazione e design.

Sarà inoltre illustrata l'attività dell’Osservatorio permanente del Design ADI, che seleziona ogni anno, anche in questo settore, prodotti e servizi per pubblicarli su ADI Design Index.


Il programma dei lavori


Il design in agricoltura
8 novembre, ore 10
Quartiere Fieristico di Bologna, Pad. 42, Sala 2