News

Illustrazione editoriale
Cosa si nasconde dietro a un’illustrazione? Com’è fatta una copertina? Come si disegna un fumetto? Il Laboratorio Formentini di Milano, di recente inaugurato come polo di dibattito sull'editoria, apre le porte al mondo dell’illustrazione: una mostra, “The Illustrated Survival Exhibition”, si affianca a un ciclo di incontri per professionisti e appassionati dedicati alla professione dell’illustratore.

In mostra le pubblicazioni realizzate dai corsisti Mimaster Illustrazione per i grandi editori del panorama internazionale: Penguin, The New York Times, Feltrinelli, Repubblica, ilSole24Ore: copertine, magazine, libri per bambini.

Gli incontri, con il dal titolo Com’è fatto…, destinati a professionisti e appassionati, vedono gli interventi di vari professionisti dei linguaggi visivi, tra cui  Libero Gozzini (illustratore e character designer: ha lavorato per Esso e British Petroleum), Michel Fuzellier (regista e sceneggiatore: tra i suoi film Bambini senza paura, Volere volare, La gabbianella e il gatto, Opopomoz), Ivan Canu (illustratore per De Agostini, The New York Times Book Review, Il Sole 24 Ore, La Repubblica, Rizzoli, e direttore di "Mimaste Illustrazione"), Lorenza Natarella, illustratrice (fondatrice dello Studio Armad’illo e collaboratrice di BAO Publishing).

Il Laboratorio Formentini per l’editoria è uno spazio per la valorizzazione del lavoro editoriale, da poco aperto a Milano, la città italiana in cui da sempre si produce e si consuma la percentuale più alta del prodotto libro. Dà spazio ai protagonisti della filiera della lettura, per raccontare le storie del passato, guardare alle professioni del futuro, ospitare le esperienze internazionali e promuovere l’eccellenza culturale italiana nel mondo.
 

Laboratorio Formentini

The Illustrated Survival Exhibition
10 novembre, ore 18
Laboratorio Formentini
via Formentini 10, Milano