News

Innovazione e domotica
L’Atelier dell'Innovazione ADI assegna quest’anno per la prima volta un Premio Speciale Innovazione a un progetto tra quelli presentati al Premio Domotica ed Energie Rinnovabili, bandito dall’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena.

“Il riconoscimento”, comunica l’Atelier, “verrà assegnato al progetto che si sia meglio distinto per una decisa carica innovativa nei riferimenti concettuali, tipologici, tecnologici, materici e produttivi.”

Il Premio speciale dell’Atelier dell’Innovazione si aggiunge a quelli già previsti dalla competizione, senza sovrapporsi e senza cambiarne i criteri di valutazione e le modalità di partecipazione, e sarà accompagnato da un'esclusiva visibilità all’interno di una delle manifestazioni organizzate ogni anno dall’Atelier.

Il Premio Domotica ed Energie Rinnovabili – biennale – è alla quarta edizione e mira a valorizzare le buone pratiche nella costruzione di edifici intelligenti che, su scala nazionale, sanno sfruttare le fonti energetiche rinnovabili e applicare i principi dell’impiantistica integrata e del risparmio energetico.

Le candidature devono pervenire al l’AESS di Modena entro il 13 luglio, mentre gli elaborati vanno consegnati entro il 3 agosto. I vincitori saranno scelti entro il 5 ottobre e premiati in occasione della Settimana della BioArchitettura e della Domotica 2012, che si terrà a Modena dal 12 al 16 novembre.

Il bando del Premio Domotica ed Energie rinnovabili