News

La filiera del design in Emilia Romagna
ADI Design Codex, realizzato da ADI Emilia Romagna, illustra il ruolo del design nelle filiere produttive regionali. Il volume, realizzato grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, è frutto di una ricerca sul territorio emiliano-romagnolo mirata a individuare l’incidenza del design in termini di innovazione economica e sociale.

Il volume e la ricerca partono da best practice concrete, generate dai soci di ADI Emilia-Romagna: una serie di casi particolarmente articolata, dato che l'associazione raccoglie designer, aziende, scuole, distributori, giornalisti: tutta la filiera del design italiano.

La ricerca prende le mosse dalla mappatura che fa parte della Strategia Regionale di Specializzazione (S3), alla base delle prossime politiche industriali regionali. Il design è, tra le industrie culturali e creative previste, quella che meglio applica il principio dello spill over: la capacità di portare lo sviluppo nel tessuto economico e sociale.

Il volume – a cura di Carlo Branzaglia, presidente di ADI Emilia Romagna, e del Comitato direttivo della stessa delegazione – raccoglie interventi dedicati al ruolo del design e al sistema produttivo regionale, con una sezione di infografica che permette una lettura puntuale di come il design riesca a rendere fluide le filiere produttive – punto nodale per l’economia regionale, nazionale ed europea – ampliandole a una dimensione di rete.

 

Design di filiera. Il ruolo del design nelle filiere produttive, Fausto Lupetti Editore, pp. 174, € 15,00