News

Luce e beni culturali in città | 4+4 CFP per i soci ADI
Tre giornate a Roma dedicate all'illuminazione: le organizza iGuzzini illuminazione, per mettere a disposizione dei professionisti e degli studiosi del progetto l'esperienza maturata nel campo dell'illuminazione urbana e in particolare in quella dei musei e dei monumenti.

"Ogni progetto, ogni edificio, ogni luogo", dichiara la società nel programma delle giornate, "è per noi un centro del mondo. Il nostro impegno è promuovere uno sviluppo positivo della vita e della società attraverso la luce.".

Due i seminari in programma:

Martedì 7 ottobre, ore 16: La valorizzazione degli spazi pubblici. Un convegno per affrontare la complessità della città con un approccio articolato dell’illuminazione urbana,che tenga conto delle diverse aree (dal centro alla periferia) e degli elementi che compongono la scena urbana (strade, edifici, aree monumentali, parchi). 

Con Adolfo Guzzini, presidente di iGuzzini Illuminazione, ne parlano Paolo Desideri dello studio d'architettura A.B.D.R.; Elettra Bordonaro, lighting designer e cofondatrice del gruppo Social Light Movement; Alberto Iacovoni, Luca Latorre e Ketty di Tardo di ma0 Studio di architettura. Modera il seminario, patrocinato dall’AIDI, Associazione Italiana degli Architetti di interni, Francesco Orofino, Segretario nazionale di IN/ARCH. Interviene anche il presidente di AIDI Gianni Grisaldi.

Giovedì 9 ottobre alle ore 16: Efficienza e risparmio energetico: il ruolo dell’illuminazione a Led e dei sistemi di gestione luce. Relatori del seminario sono Catia Grossi, per iGuzzini Illuminazione, Giulio Restuccia e Michela Gullace per Schneider Electric. 

 

Ai soci ADI la partecipazione a ciascuno dei due incontri permette di ottenere 4 CFP.

Light First. Roma
7-9 ottobre, Officine Farneto
via dei Monti della Farnesina 77, Roma