News

Luisa Bocchietto nel Board dell'ICSID
La presidente ADI Luisa Bocchietto è stata eletta a larga maggioranza nel Board di ICSID IDA, la federazione internazionale delle associazioni del Design. Resterà in carica fino al 2015. L'elezione del nuovo Board si è svolta nel corso della 28a Assemblea generale della federazione che si è tenuta in Canada, a Montréal, il 18 e il 19 novembre.

"Lavorerò con un nuovo Board che porterà idee fresche", ha dichiarato all'indomani dell'elezione il presidente Gien, "e che contribuirà a elaborare una nuova concezione del disegno industriale e a formulare un nuovo modello dell'impegno delle associazioni professionali in aree del design ricche di interesse e in rapido sviluppo."

"Lavorerò per promuovere il design italiano", ha dichiarato la presidente ADI, "e la visione dell'ADI del progetto come impegno tecnico e al contempo umanistico. Sono grandi le difficoltà per il nostro paese, e coinvolgenti le responsabilità nel cercare di costruire un mondo migliore. La mia nomina rafforza nell'ICSID la presenza europea: siamo consapevoli delle nostre esperienze, da mettere in campo per l'evolversi delle strategie globali."

Luisa Bocchietto resterà in carica fino al 2015.




Il nuovo Board dell'ICSID. Dall'alto e da sinistra: il presidente Brandon Gien (Australia), Mugendi K. M'Rithaa (President-elect, Sudafrica), i consiglieri Luisa Bocchietto (Italia), Tony K.M. Chang (Taiwan), Mario Gagnon (Canada), Eunjoo Maing (Corea del Sud), Pierre-Yves Panis (Francia), Srini Srinivasan (USA/India), Vivian Wai Kwan (Hong Kong SAR), Makoto Watanabe (Giappone), Ralph Wiegmann (Germania).


ICSID International Council of Societies of Industrial Design