News

Milano: design dalla Svizzera
Oggetti legati al cibo e al suo consumo, tutti nati in Svizzera: oltre 30 tra prodotti industriali, prototipi, idee di packaging e progetti di grafica legati al tema di EXPO Milano 2015, con un accento particolare sui progetti provenienti dal Cantone di Vaud, che nella Confederazione vanta scuole di eccellenza e centri di ricerca d’avanguardia.

Tra i pezzi esposti, tutti testimonianza della semplicità formale che caratterizza da sempre il design elvetico, anche Essenza, macchina per il caffè creata per Nespresso da Les Ateliers du Nord (Antoine Cahen, Philippe Cahen, Claude Frossard con il grafico Werner Jeker) e Sodastream, gassificatore per l'acqua domestica progettato da Yves Béhar, il designer di Losanna che da anni vive e lavora a San Francisco dove ha fondato Fuseproject collaborando con Puma e con numerosi altri marchi internazionali.

La rassegna – edizione speciale di Les Espaces du design, selezione annuale di oggetti realizzati da designer svizzeri – vien epresentata per la prima volta in Italia, ed è a cura della rivista Espaces Contemporains e dell’Associazione Design Days, nata con la finalità di organizzare mostre di design e di cultura contemporanea.

Accompagnano la rassegna milanese, in un allestimento che richiama i colori del Vaud, le specialità enogastronomiche del cantone elvetico, che dal 27 al 30 settembre sarà ospite d'onore al padiglione svizzero di EXPO.

 

Il Gusto del Design
4-30 settembre, Istituto Svizzero
via del Vecchio Politecnico 3, Milano

Inaugurazione: 3 settembre, ore 18.
Ingresso libero. Orario d'apertura: tutti i giorni dalle 11 alle 18.