News

Moda sostenibile
Si tiene all'Università Cattolica di Milano il convegno "Change Makers: le basi materiali della moda sostenibile": tema centrale la creazione di moda e i materiali sostenibili pensati e prodotti da aziende che adottano ll’impegno ecologico e sociale come fattore di competitività.

Il convegno, a cura di Blumine e Sustainability-lab, si svolge nell’ambito dell’iniziativa “Fashion Tales 2015. Feeding the imaginary” promossa dal centro di ricerca ModaCult e patrocinato dal Comune di Milano, che quest’anno tratta il tema della rivoluzione sostenibile nella filiera della moda, in linea con la filosofia di Expo 2015.

Partecipano, coordinati da Marco Ricchetti (Blumine/Sustainability-lab) e con la presenza di Cristina Tajani, assessore alle Politiche per il lavoro, Università e Ricerca del Comune di Milano, Filippo Servalli, Radici Group; Gigi Caccia, Italdenim; Alfonso Saibene Canepa, Canepa; Gaetano Lanfranchi, Lanfranchi; Giuseppe Miroglio, Miroglio Group, Tony Sadownichick, Greenpeace International.
 

Change Makers: le basi materiali della moda sostenibile
19 giugno, ore 9
Università Cattolica del Sacro Cuore
l.go Gemelli 1, Milano