News

Olivetti e la città moderna
Raccogliere e divulgare riflessioni sul tema della città ideale e sulle sperimentazioni compiute nel secolo scorso. È il tema di una call lanciata con il patrocinio dell'ADI da IUVAS, Institute for Urban Variations and Architectural Systems, una onlus che si dedica all'analisi degli sviluppi storici e contemporanei dell'architettura e dell'urbanistica.

L'obiettivo è una selezione di contenuti originali dedicati all'interpretazione dell'esperienza delle costruzioni Olivetti di Ivrea nel contesto attuale e nell'ottica di una prospettiva futura. "L'intento non è solamente la pubblicazione di visioni e previsioni in ambito locale", precisano allo IUVAS, "ma quella dello studio delle teorie più rilevanti del secolo scorso e la verifica sullo stato dell'arte in merito al dibattito sulla città pianificata, diffusa, dispersa".

Professionisti ed esperti del settore sono chiamati (singolarmente o congiuntamente) a presentare un abstract di presentazione insieme con docenti e studenti che ritengano di poter alimentare il dibattito sulla teoria della città.

Scadenza per la presentazione delle proposte: 21 luglio 2019. La pubblicazione dei contributi è prevista per i primi mesi del 2020, in preparazione di un convegno sul tema che si terrà in marzo.

Come partecipare