News

Proprietà industriale: una fiera a Parma
Gli organizzatori lo definiscono “convegno espositivo”: una sorta di piazza che consente a imprese, distretti industriali, istituzioni, banche, società d’investimento e operatori professionali del settore (consulenti in proprietà industriale, avvocati, commercialisti) d’incontrarsi, discutere, informarsi con seminari e convegni sullo stato dell’arte del settore della Proprietà Industriale.

È la prima manifestazione fieristica dedicato in Italia agli enti e agli operatori della PI italiani, europei e stranieri: accanto all’esposizione che offre alle piccole e medie imprese occasioni di consulenza da parte di avvocati, consulenti in proprietà intellettuale, ingegneri e commercialisti, è prevista una serie di momenti di formazione, che porteranno al conseguimento di crediti formativi.

Al centro degli incontri il valore economico del capitale intellettuale visto come fonte di reddito d’impresa, il segreto aziendale e gli accordi per la tutela del know-how, la contrattualistica, la contraffazione e la registrazione di domini internet, le misure individuate a oggi per tutelare il made in Italy, la gestione del portfolio e della gestione della proprietà intellettuale all’interno dell’impresa. Non mancano incontri dedicatl sistema di finanziamento e supporto tecnologico alla proprietà industriale, con un focus ad hoc sulla protezione del design, della moda e dell’agroalimentare italiani in Cina, India, Giappone e Vietnam.


Salone della Proprietà Industriale

24 settembre, Centro Congressi Palacassa
Fiera di Parma