News

Sostenibilità nelle cave: un convegno a Trani
La sostenibilità e il risparmio energetico dei processi di estrazione e trasformazione nelle cave di materiali lapidei sono il tema di un convegno nazionale del settore organizzato a Trani con il patrocinio di ADI Puglia e Basilicata.

Il convegno, organizzato dalla società D'Appolonia, dal Gruppo RINA e dal Consorzio CETMA, ha oltre al patrocinio di ADI Puglia e Basilicata, quello della Regione Puglia, della Città di Trani, del Distretto Lapideo Pugliese, di Confindustria Bari e BAT, di RITMA (Rete per l’innovazione e le applicazioni dei materiali avanzati nell’industria manifatturiera italiana).

In occasione del convegno saranno presentati i risultati di due progetti di ricerca Hydrasplit e EE-Quarry, cofinanziati dalla Commissione Europea nell’ambito del programma 7PQ.

Il primo progetto, biennale (2012-2014), riguarda lo sviluppo di un sistema idraulico modulare, ecologico ed energeticamente efficiente per fratturare la roccia che consente di migliorare i processi di estrazione in cava e rendere così l’industria delle cave maggiormente competitiva, incrementando produttività e qualità della roccia estratta.

Il progetto di ricerca EE-Quarry, quadriennale (2010-2014), nasce dall’esigenza di minimizzare i notevoli consumi energetici e le rilevanti emissioni di CO2 di cui l’industria minerale non metallica oggi è responsabile, grazie a un preciso monitoraggio delle risorse e dei processi di lavorazione.

Il Consorzio CETMA presenta invece le attività di consulenza tecnico-scientifica fornita all’Aqualife di Ruffano (Lecce) nel quadro del progetto Sviluppo di soluzioni innovative per vasche idromassaggio e/o box combinati multifunzione, finanziato dalla Regione Puglia. CETMA si è occupato dello sviluppo di soluzioni per l’arredo bagno con l’utilizzo di scarti di lavorazione della pietra leccese.


Il programma dei lavori

Il modulo di iscrizione



La sostenibilità e risparmio energetico
dei processi di estrazione e trasformazione nelle cave

15 luglio, ore 9 - 16
Palazzo San Giorgio, via San Giorgio 26, Trani