News

Torino: il teatro che cambia
Il teatro si evolve, e va all'assalto della televisione assumendone elementi di linguaggio. È la sperimentazione che presenta in prima assoluta nei primi mesi del 2015 il Teatro Stabile di Torino in collaborazione con la scuola di scrittura Holden. Una rappresentazione a episodi, scritta a più mani (come le sceneggiature cinematografiche e televisive) cui il pubblico è chiamato ad assistere in tempo reale, seguendone le vicende al Teatro Gobetti.

"Se il cinema è nato dal teatro, e la televisione dal cinema, perché non riportare la televisione al teatro attraverso la serialità?", si chiede la sfida artistica e produttiva accolta dagli autori, Stephen Amidon (autore de Il capitale umano) cui si aggiunge una writers room di studenti e collaboratori della Scuola Holden, con la regia di Serena Sinigaglia.

Sei episodi, otto personaggi, la città di Torino come a fare da sfondo: "Cosa si cela nelle trame di una famiglia? Dietro la faccia di una società dove la corruzione scorre sotto una patina sempre brillante. Come facciamo i conti con la vergogna e il senso di colpa per i compromessi che abbiamo deciso di accettare per avere successo? E se le cose andassero diversamente? Se avessimo il coraggio di dire la verità? Di essere tutto e solo quello che siamo? Saremmo Bianca…"
 

Biglietti per le singole puntate oppure per 4, 5, 6 puntate.

Informazioni: Teatro Stabile di Torino, T 011 5169411


6BIANCA

I puntata: 12 - 15 febbraio
II puntata: 26 febbrario - 1 marzo
III puntata: 12 - 15 marzo
IV puntata: 9 - 12 aprile
V puntata: 23 - 26 aprile
VI puntata: 6 -10 maggio

Teatro Gobetti, via Rossini 8, Torino

La stagione  del teatro Stabile di Torino