News

Tutto il design del mondo
Victor Margolin, professore emerito di Storia del design all'Università dell'Illinois, Chicago, nonché tra i maggiori storici del design internazionale (ha fatto tra l'altro parte della giuria del XVI Compasso d'Oro nel 1991) pubblica una storia mondiale del design in più volumi che promette di essere un testo di riferimento imprescindibile.

Ne usciranno il 15 aprile i primi due volumi, con circa un migliaio di illustrazioni, dedicati al design dalla Preistoria alla prima guerra mondiale e a quello dalla prima alla seconda guerra mondiale.

Un'impostazione davvero globale, che permette di passare dalla produzione degli oggetti nell'antichità classica alle grandi esposizioni internazionali ottocentesche, fino ai rapporti del design con le avanguardie del Novecento. E poi dal design sovietico a quello della Repubblica di Weimar fino a trattazioni davvero inconsuete del design nei paesi asiatici durante il periodo coloniale del XX secolo (India. Hong Kong e Birmania) e nei grandi paesi che più tardi avrebbero assunto un ruolo da protagonisti sulla scena della produzione protagonisti (Cina, Siam, Giappone).

In attesa degli altri volumi i primi due possono essere ordinati qui.
 

Victor Margolin, World History of Design, Volume 1,2, New York, Bloomsbury, 2015.