News

Umbria: design e impresa
‘Connessioni ADIacenti’, il titolo con cui ADI Umbria promuove le sue iniziative pubbliche, ritorna con un appuntamento dedicato alle imprese: ‘Design(er) per l’impresa’, per favorire il rapporto tra la cultura del design e quella delle aziende.

Il messaggio che ADI Umbria vuol diffondere sul suo territorio è semplice e inclusivo: “Studenti, giovani designer, imprenditori, giornalisti, aziende, professionisti, istituti di formazione, istituzioni, siamo parti di un tessuto che deve solo essere connesso. Siamo cellule di un organismo che può diventare più forte, competitivo e strutturato se iniziamo a collaborare”.

Per raggiungere gli interlocutori e contribuire a creare un tessuto di idee e di iniziative ‘Design(er) per l’impresa’ si tiene in occasione della mostra mercato ExpoCasa, salone nazionale dell’edilizia e dell’arredamento, che si svolge a Bastia Umbra dal 2 al 10 marzo.

I temi dell’incontro sono molti: progettare non solo un prodotto ma anche il processo; comprendere il rapporto del designer con l’azienda e con tutta la filiera del design; capire quali difficoltà incontrano le aziende: “Vorremmo parlare con gli imprenditori e valutare insieme le potenzialità del design, che non riguarda la progettazione di un bel prodotto, ma interessa tutta una serie di scelte che portano alla creazione di nuovi prodotti”, conclude ADI Umbria

All’incontro, condotto da Andrea Luccioli, intervengono Francesca Tosi, presidente del Corso di Laurea in Disegno Industriale dell’ Università di Firenze, e Paolo Pampanoni, direttore artistico di Citterio. Il direttivo di ADI Umbria illustrerà ai presenti gli obiettivi e le attività dell’ADI.
 

Design(er) per l’impresa
10 marzo, ore 16
ExpoCasa 2019, Piazza Tecla
Bastia Umbra (Perugia)