News

Un concorso per il design siciliano
Seconda edizione del concorso 'Design, what’s up?', riservato ai giovani e non giovani designer siciliani, ma anche ad aziende e scuole: un trampolino di lancio per le idee che mira a dare visibilità alla creatività siciliana dando visibilità alle tendenze, alla produzione, agli oggetti del design dell'isola. Il concorso è patrocinato da ADI Sicilia e da AIPi, Associazione Italiana Progettisti in Architettura d'Interni.

Il tema, dichiarano i promotori, è l'espressione della "forza innovatrice della creatività, le belle forme del design: mobili, luci o complementi di arredo e altro ancora. Oggetti per la casa, del nostro quotidiano, accanto ai prodotti agroalimentari siciliani, in collegamento con il tema di EXPO Milano 2015". Design, what’s up? vuol essere una vetrina di oggetti per il vivere quotidiano capace di accogliere e promuovere le migliori proposte dei designer siciliani, degli studenti delle principali università, accademie e scuole di design presenti sull’isola.

Il concorso è promosso dall’Associazione 2Cworkshop Design, dagli Ordini e dalle Fondazioni Ordini degli Architetti, P.P.C. delle provincie di Catania e Messina, dal  “Compasso d’Oro” alla carriera Tito D’Emilio e dalla storica azienda messinese Mobilificio Marchese, in collaborazione con TaoModa, la rassegna di moda, arte e cultura a cura di Agata Patrizia Saccone.

La partecipazione è gratuita e la giuria selezionerà tra tutti i partecipanti dodici designer. Ai prodotti/prototipi vincitori o selezionati dalla giuria sarà data visibilità in una vetrina dello showroom di Mobilificio Marchese di Messina.
 

Informazioni