News

Varese: design e territorio
A Varese, dove l'Ordine degli architetti della provincia celebra il cinquantenario di fondazione, un incontro per dibattere del design come lva fondamentale per lo sviluppo del territorio. Intervengono Paola Antonelli (MoMA, New York) e Luisa Bocchietto (ADI).

“Il legame tra la città e il design ha radici profonde”, dichiarano gli organizzatori, “e, forse, proprio in un periodo di crisi eccezionale come quello che stiamo attraversando, rappresenta una capacità, un talento in grado di traghettare il nostro territorio verso mercati più fertili e ricchi di prospettive. Non a caso negli ultimi anni le imprese attive nel design industriale e della moda hanno fatto registrare un trend in crescita, in controtendenza rispetto all’andamento generale. Il design può e deve diventare una leva fondamentale per il rilancio del territorio, sia sotto il profilo economico, sia sotto il profilo turistico.”

Una scuola di design e un museo da istituire a Varese sono state due delle proposte emerse nel corso del Progetto Diploma 2010 dell’Accademia di Mendrisio. La sede dell’accademia del design è stata individuata nell’ex fabbrica degli aerei, i capannoni dismessi dell’Aermacchi, da trasformare in un polo d’eccellenza del territorio dotato di biblioteca, studentato e di un museo del design industriale, meccanico e aeronautico.

Un modo per collegare la tradizione del design vresina (legata ad aziende come Siai Marchetti, Caproni, MV Agusta, Aermacchi, Isotta Fraschini, Frera, Ignis, BTicino, Cagiva, Vibram, Saporiti, Rossi di Albizzate) a un rilancio della cultura del progetto sul territorio locale.


Il programma completo degli incontri


Amiamo Varese? Dialoghi tra architettura e design
Design/Territorio
Paola Antonelli e Luisa Bocchietto

17 luglio, ore 20.30
Villa Panza, p.zza Litta 1, Varese